Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

fal  fal

Levi Montalcini

  • Nuova illuminazione ai giardini Montalcini di Carbonara

    Carbonara giardino MontalciniSono iniziati ieri i lavori che consentiranno di realizzare l’impianto di pubblica illuminazione all’interno del giardino Rita Levi Montalcini in via Ranieri, a Carbonara. Trattandosi di un giardino mai illuminato prima d’ora, si è proceduto materialmente al tracciamento lungo cui saranno eseguiti gli scavi, previsti già da domani, necessari per allocare le reti dei cavidotti e i plinti dei pali.

    Nel corso dei lavori, della durata prevista di 3 settimane, saranno installati 15 pali con altrettanti corpi illuminanti a led, ciascuno di potenza pari a 75 watt, montati ad un’altezza di 3,5 metri per ottimizzare l’effetto di illuminamento, poiché il giardino, realizzato una trentina di anni fa, ha alberi ormai alti e ed è necessario posizionare l’illuminazione sotto la chioma degli alberi in modo da non avere zone d’ombra.

    L’intervento, dell’importo complessivo di circa 33mila euro, conferma gli standard illuminotecnici adottati in tutti gli interventi più recenti realizzati sul territorio comunale e a regime  svilupperà un illuminamento medio di circa  35/40 lux, consentendo ai residenti di frequentare in sicurezza il giardino anche nelle ore serali, con enorme beneficio per l’utenza, in considerazione della presenza di diverse giostre ed attrezzature ludiche per i più piccoli , oltre che di un pergolato con tavolo e sedute, su cui verranno anche eseguiti piccoli interventi di manutenzione.

  • Presto una nuova palestra per la "Levi Montalcini"

    nuova palestra scuola Levi Montalcini a Torre a Mare 2Sono iniziate questa mattina, dopo l’intervento di Enel, necessario per la rimozione del vecchio quadro elettrico e dei relativi cavi di collegamento, le operazioni di demolizione dell’immobile che ospitava le due sezioni della scuola materna “Ardito”, adiacente alla scuola media “Rita Levi Montalcini” a Torre a mare, e che sarà sostituito dalla nuova palestra coperta.

    Gli escavatori con pinze meccaniche completeranno la demolizione in un paio di giorni, dopodiché si passerà alla rimozione delle macerie: per evitare che il ritorno degli alunni avvenga con i mezzi in movimento, grazie a un’ordinanza sindacale le attività didattiche della scuola Levi Montalcini inizieranno giovedì prossimo, 20 settembre, differite di soli 2 giorni rispetto alla data del 18 fissata per tutte le altre scuole.

    La palestra, completa di spogliatoi e servizi, sarà un corpo autonomo posizionato in modo tale da essere utilizzato anche in orari extrascolastici, in quanto dotato di accesso esterno per consentire al quartiere di vivere il nuovo impianto indipendentemente dalle attività scolastiche. Il tempo stimato per la costruzione della palestra è di un anno, il che significa che, a partire dall’anno scolastico 2019/20, gli alunni della Levi Montalcini e i residenti di Torre a Mare potranno disporre di una palestra coperta, moderna e funzionale.

    Quanto ai bambini che frequentano le due sezioni della scuola Ardito, inizieranno regolarmente l’anno scolastico martedì 18 settembre nella vicina scuola materna Aquaro, in via Morelli e Silvati, dove i lavori per l’allestimento delle aule e le conseguenti pulizie sono ormai agli sgoccioli.

    “Con questi lavori doteremo il quartiere di un nuovo impianto sportivo senza consumare altro suolo - commenta l’assessore alle Politiche educative e giovanili Paola Romano -. Al tempo stesso abbiamo realizzato nuove aule della scuola dell'infanzia, creando così un unico polo di scuola materna in un edificio rinnovato e dotato di un giardino speciale, “il giardino dei paesaggi”, riqualificato con l'aiuto di Reggio Children. Grazie anche alla collaborazione della scuola, dell'impresa e dei genitori, mi auguro che il prossimo settembre si possa iniziare l'anno scolastico alla Levi Montalcini con la cerimonia di inaugurazione nella nuova palestra”.