Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

fal  fal

Valiante Maurizio prefetto BatDecretato in data 27 luglio lo scioglimento del Consiglio Comunale di Trinitapoli e nominato quale Commissario Straordinario del Comune Angelo Caccavone, secondo quanto disposto dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, su proposta del Ministro dell’Interno. Caccavone, viceprefetto Aggiunto in servizio presso la Prefettura di Barletta Andria Trani, provvederà alla gestione del Comune fino all’insediamento degli organi ordinari. Al Commissario Straordinario vengono dunque conferiti i poteri spettanti al Consiglio comunale, alla giunta ed al sindaco.

Lo scorso 21 luglio il Prefetto di Barletta Andria Trani Maurizio Valiante aveva proposto lo scioglimento del Consiglio Comunale di Trinitapoli e la contestuale nomina del Commissario per la provvisoria gestione dell’Ente, a seguito delle dimissioni del sindaco uscente presentate il 30 giugno scorso e divenute irrevocabili lo scorso 21 luglio.

Il Comune di Trinitapoli sarà dunque interessato dalle prossime elezioni amministrative, convocate per i giorni 20 e 21 settembre 2020.

0
0
0
s2sdefault
powered by social2s