Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

fal  fal

Poiché la mamma degli imbecilli è notoriamente sempre incinta, Bari ha registrato nei giorni scorsi due episodi gravissimi che dimostrano quanto in giro ci siano individui che se fossero stati in Cina sarebbero finiti in una cella di cui sarebbe stata buttata la chiave.
 
Ci riferiamo ai ragazzini che giocavano incoscientemente a pallone e che hanno aggredito verbalmente i vigili urbani, mostrando ignoranza, maleducazione, stupida e inutile arroganza, assenza totale di senso civico ed amor proprio. Totale incapacità a comprendere il senso della vita.
 
Poi ci sono quelli che nei parchi cittadini trascorrevano la giornata in tranquillo assembramento, come se quanto sta accedendo non li riguardasse. Anche loro da bollare con decisione.
 
Che cosa c’è di così difficile nel comprendere che queste settimane di sacrificio possono salvare il nostro futuro, a livello individuale e di comunità?
 
Bene ha fatto il sindaco Decaro a serrare con un’ordinanza campetti da calcio e parchi. Perché notoriamente non si può discutere con l’equivalente di un elettrodomestico. E’ difficile far capire qualcosa ad una…lavatrice. Anche se è una cosa logica e per il bene di tutti. Non capirà mai.
 
Con questi è la stessa cosa. Per cui a mali estremi, estremi rimedi…

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

0
0
0
s2sdefault
powered by social2s