Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

fal  fal

Bifest presentazione“Credo sia l'edizione del Bif&st più importante di tutti i tempi. Ken Loach, Helen Mirren, Taylor Hackford e Roberto Benigni: personalità straordinarie (tre premi Oscar) che, insieme a tante altre, saranno protagoniste del prossimo festival. Un festival di popolo, dove i pugliesi, insieme ai turisti, convivono nell'amore per il cinema, un amore che si esprime nelle file per avere un biglietto.

La Regione Puglia sostiene questo Festival che si svolge nel miglio dei teatri: quattro teatri, il Petruzzelli, il Piccinni e il Margherita già in azione, e stiamo completando l'ultimo il Kursaal Santa Lucia. Quindici anni fa questi luoghi erano chiusi o distrutti. Oggi possiamo dire di aver fatto davvero, assieme alla nascita del Bifest, un lavoro straordinario, un lavoro di gruppo: c’è una intera comunità che si esprime attraverso questi eventi”.

Lo ha detto il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano intervenendo oggi a Roma, nella Casa del Cinema, alla conferenza stampa di presentazione del Bif&st, Bari international film festival, insieme al direttore artistico Felice Laudadio e alla presidente di Apulia Film Commission Simonetta Dellomonaco. 

Inoltre il Bif&st renderà omaggio a due grandi personalità della cultura scomparsi nel 2019: Andrea Camilleri e Ugo Gregoretti.

Anche quest’anno ci saranno lei attese masterclasses affidate a grandi personalità del cinema italiano e internazionale. Si comincerà il 21 marzo.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

0
0
0
s2sdefault
powered by social2s