Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

fal  fal

Ateneo 3L’Università di Bari ha sospeso cautelativamente il prof. Fabrizio Volpe, docente presso il Dipartimento di Giurisprudenza, a seguito della richiesta di rinvio a giudizio per le accuse dei reati di concussione, tentata concussione, violenza sessuale aggravata e tentata violenza sessuale nei confronti di due studentesse.

In una nota l’Università fa presente di avere da tempo istituito una commissione di indagine con il compito di procedere all’accertamento delle eventuali responsabilità del docente coinvolto.

“Acquisito nella giornata di ieri il provvedimento della Procura – si legge – il Rettore, stante la gravità dei fatti contestati, ha tempestivamente avviato il procedimento finalizzato alla sospensione cautelare dal servizio del prof. Fabrizio Volpe, dandone comunicazione all’interessato. Allo stesso tempo, il Rettore ha invitato la commissione di indagine a riprendere i propri lavori già dalla prossima settimana e ha azionato il procedimento disciplinare, trasmettendo gli atti al Collegio di Disciplina dell’Ateneo. Nell’esprimere piena fiducia nell’operato della Magistratura – conclude la nota – l’intera comunità accademica ribadisce la centralità dello studente, richiamando i valori etici dell'integrità, della lealtà e del rispetto della trasparenza, quali elementi cardine ai quali tutti i componenti della comunità accademica devono conformarsi”.

0
0
0
s2sdefault
powered by social2s