Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

falfal

polizia arrestoHa prima litigato con la moglie, poi accoltellato il cognato. Ieri mattina, a Bari, i poliziotti della Squadra Volante sono intervenuti a seguito di una lite in famiglia ed hanno tratto in arresto un 40enne incensurato che, dopo aver litigato con la moglie, una 35enne barese, ha accoltellato all'addome il fratello della donna, un uomo di 44 anni intervenuto per difenderla, ed ha danneggiato l’auto con cui era giunto sul posto.

Fermato dagli agenti, il 40enne è stato tratto in arresto per lesioni personali aggravate e danneggiamento ed è stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari presso l’abitazione dei suoi genitori, come disposto dall’autorità giudiziaria. Il coltello utilizzato durante l’aggressione è stato sequestrato.

L’uomo è stato anche denunciato per maltrattamenti in famiglia.

0
0
0
s2sdefault
powered by social2s