Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

falfal

Ateneo 3Da pochi giorni l’Università degli Studi di Bari ha proceduto, con Decreto Rettorale, ad emanare un bando di concorso per titoli volto a premiare laureati meritevoli che abbiano discusso la tesi di laurea sul tema: “La tutela del Consumatore”.

Il premio è riservato a laureati che hanno conseguito il diploma di laurea a ciclo unico nell’A.A. 2016/2017 in uno dei corsi afferenti i Dipartimenti di Economia, Managment e Diritto dell’Impresa, di Giurisprudenza e di Economia e Finanza.

“Il premio – sostiene l’Associazione per la Difesa e l’Orientamento dei Consumatori – è finanziato interamente dall’Associazione la quale, val bene ricordarlo, è una associazione senza fini di lucro e che ha definito questo accordo con l’Università di Bari per celebrare il trentennale dalla sua costituzione avvenuta nel 1988 e valutare la migliore tesi che la commissione giudicatrice provvederà a selezionare”.

La premiazione avverrà nel corso di una iniziativa pubblica programmata per il prossimo mese di settembre, sempre presso uno spazio che l’Università di Bari ha riservato per l’associazione la quale, a giorni, definirà il programma in tutti i suoi dettagli.

0
0
0
s2sdefault
powered by social2s