Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

falfal

volante 2E’ un andriese di 33 anni l’uomo arrestato dai poliziotti del locale Commissariato di P.S. nel pomeriggio di sabato scorso. Gli agenti sono intervenuti dopo la richiesta d’aiuto della madre dell’arrestato; la donna aveva subito minacce di morte da parte del figlio che le aveva estorto denaro per acquistare sostanze stupefacenti.

L’uomo, dimesso dal carcere di Matera lo scorso 4 luglio, si era ripresentato presso l’abitazione di sua madre nonostante fosse sottoposto alla misura dell’allontanamento dalla casa familiare, con divieto di avvicinamento alla persona offesa, a causa di precedenti denunce per analoghi reati; la donna lo aveva accolto in casa per concedergli un’altra chance ma questi, tuttavia, ha sin da subito ricominciato a minacciarla per ottenere denaro.

Raggiunto presso la propria abitazione, il 33enne è stato arrestato e condotto presso il carcere di Trani.

0
0
0
s2sdefault
powered by social2s