Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

fal  fal

binari 2Potrebbe essere stato travolto dal treno mentre attraversava in tutta fretta i binari, restando ucciso sul colpo, l’uomo che questa mattina è stato trovato morto a Bari nei pressi della stazione centrale. E’ questa l’ipotesi più verosimili secondo i primi rilievi effettuati dagli investigatori. L’incidente sarebbe avvenuta alle prime ore di questa mattina, presumibilmente all’alba quando non c’era ancora luce.

La vittima è un pregiudicato 40enne, Natalino De Bari. Aveva alcuni precedenti per furto. Da quanto sembra, non si può parlare di suicidio ma piuttosto di incidente. Inevitabilmente, il traffico ferroviario è rimasto bloccato per oltre due ore, con i treni bloccati nelle stazioni di Bari e di Torre a Mare. Successivamente, la circolazione è ripresa su un solo binario, a senso unico alternato, attorno alle 10.30.

0
0
0
s2sdefault
powered by social2s