Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

FAL TOMMYTEDONE 990x160 05 2018

Decaro AntonioNegli elenchi definitivi degli ammessi al contributo alloggiativo del Comune di Bari risultano aventi diritto finanche persone che dovrebbero nascere nel 2026 – 2027 – 2028: è quanto denunciano in una nota Luigi e Michele Cipriani, dirigenti del Movimento “Riprendiamoci il Futuro”.

Alla luce di tale grave evento, gli scriventi chiedono al sindaco e all’assessore al ramo di procedere all’immediata sospensione della liquidazione delle competenze a favore della società che ha gestito la stesura della graduatoria (provvisoria e definitiva) riguardante la concessione del contributo alloggiativo.

“Inoltre – si legge nella stessa nota – nell’elenco provvisorio e in quello definitivo molte persone non risultano né tra gli aventi diritto né tra gli esclusi. Dove sono finiti? Alcune di queste persone “fantasma” pur avendo inoltrato regolare ricorso nei tempi stabiliti, non risultano da nessuna parte, finanche nelle graduatorie definitive. Si chiede formalmente all’assessore competente e alla società che ha gestito la formazione delle graduatorie, dove sono confluiti “i nominativi fantasma” che hanno, lo si ripete, depositato/inviato sia la domanda di partecipazione al bando, sia il successivo ricorso? A chi spetta dare i dovuti ed opportuni chiarimenti?”.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

0
0
0
s2sdefault
powered by social2s