Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

falfal

Il Comune di Castellana Grotte ha provveduto a far sistemare altri tre defibrillatori in altrettanti altri punti della città per rendere il territorio cittadino il più cardioprotetto possibile. I nuovi tre defibrillatori sono stati posizionati in tre zone nevralgiche della città. Uno in piazza Caduti Castellanesi, nei pressi della scuola primaria di primo grado “Giacomo Tauro”, il secondo all’imbocco di via Polignano, subito dopo via Materdomini, vicino la scuola secondaria di primo grado “Silvia Viterbo” e il terzo nella zona 167 in prossimità dell’impianto sportivo Pala Grotte.

Altri due defibrillatori erano già stati posizionati grazie all’associazione “Gli amici di Piero”, che avevano raccolto per questo scopo fondi in memoria del giovane castellanese Piero Vinella venuto a mancare improvvisamente qualche mese fa. Gli stessi furono posizionati, uno nei pressi della scuola primaria “Andrea Angiulli” in via Carlo Poerio e un secondo nei pressi dell’Ufficio Postale vicino la centralissima Piazza Garibaldi. Un altro defibrillatore è stato anche posizionato, dalla Farmacia della Villa, in via Pio XII.

“I defibrillatori sono strumenti importantissimi di primo intervento per le crisi cardiache – dichiara il sindaco Francesco Tricase – pertanto riteniamo che la presenza dei defibrillatori in luoghi pubblici e spesso affollati come la nostra piazza principale, le nostre scuole e gli impianti sportivi della zona 167, sia un utile strumento salvavita che può essere decisivi per salvare una vita umana”.

Ricordiamo infine che questi defibrillatori possono essere usati, se necessario, da tutti quei cittadini che hanno effettuato un corso PBLS- D, che nella nostra città li stanno tenendo gli istruttori della “Salvamento Agency”.  

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

0
0
0
s2sdefault
powered by social2s