Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

falfal

Con la consegna all’Ipsia “Archimede” ed al Liceo Scientifico “Nuzzi” è stata completata questa mattina la fornitura di arredi scolastici della Provincia di Barletta - Andria - Trani per gli istituti superiori di propria competenza e ricadenti nella città di Andria. All’Ipsia “Archimede”, dunque, distribuiti 50 banchi, 50 sedie, 14 poltrone per insegnanti, 10 lavagne e 10 cattedre, mentre al Liceo “Nuzzi” sono andati 60 banchi, 60 sedie, 10 poltrone per insegnanti e 2 cattedre. A seguire le operazioni di consegna il vicepresidente della Provincia di Barletta - Andria - Trani, Giuseppe Corrado, il direttore amministrativo dell’Ipsia “Archimede” Raffaele Allegretti ed il dirigente scolastico del Liceo “Nuzzi” Michelangelo Filannino. «Rispettando quanto concordato in un incontro delle scorse settimane tra il presidente della Provincia Francesco Spina, il sindaco di Andria Nicola Giorgino ed una rappresentanza degli istituti scolastici andriesi, abbiamo completato la fornitura degli arredi scolastici nelle scuole superiori andriesi ed ora ci accingiamo a farlo anche negli altri Comuni - ha commentato il vicepresidente della Provincia Giuseppe Corrado -. Complessivamente, negli istituti andriesi di nostra competenza abbiamo consegnato 625 banchi, 840 sedie, 48 poltrone per insegnanti, 44 cattedre, 27 lavagne, 7 armadi ed un appendiabiti, riuscendo a soddisfare tutte le richieste pervenuteci quest’anno dai Dirigenti scolastici. Valuteremo inoltre ulteriori esigenze di altri istituti. Credo sia doveroso attribuire al presidente Spina i meriti di questo grande risultato, che ha visto le nostre scuole, dopo diversi decenni, sostituire i propri vecchi arredi con altri nuovi di zecca».

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

0
0
0
s2sdefault
powered by social2s